Centro di educazione integrale “Sigamos”-Sacaba

Il centro di educazione integrale Sigamos muove i primi passi nel 2006 a Sacaba, nella periferia di Cochabamba, con la finalità di diventare un punto di riferimento per le famiglie dei bambini disabili residenti nella zona, offrendo orientamento ed una diagnosi dettagliata delle patologie, nonché assistenza medica, fisioterapica e psicologica ai bambini. Passi successivi sono il coinvolgimento dei genitori nel processo terapeutico educativo dei figli, attraverso una formazione teorica e pratica, ed infine la promozione nelle istituzioni e nell’opinione pubblica di una maggior consapevolezza sul tema della disabilità, finalizzata ad ottenere una società più tollerante nei confronti di chi accusa qualche difficoltà. Proprietari della struttura sono la parrocchia di Sacaba e l’area della promozione umana dell’Arcivescovado di Cochabamba, mentre la gestione è affidata ad un gruppo di missionari laici vicentini spagnoli. Oggi l’attività è ospitata in un ambiente di centocinquanta metri quadrati, in affitto. La richiesta di nuovi inserimenti ha fatto sì che si pensasse ad una nuova e più ampia sede, progettata con una metratura coperta di seicento metri quadrati, cui si affiancherà un cortile molto ampio in comune con l’attiguo centro San Pedro, un ambulatorio per la riabilitazione dei bambini denutriti, voluto sempre dalla parrocchia di Sacaba.