Grazie 2016 e Benvenuto 2017!

Si comprende soltanto ciò che si condivide

(Christa Wolf)

 

Concludiamo così, con un sorriso che si dondola sull’altalena, il nostro 2016.

Riguardando all’anno appena terminato, ci rendiamo conto di quante cose siano successe nella nostra Associazione: quante collaborazioni, quanti incontri, quanti appuntamenti e, lì dentro, quanto tempo speso insieme, quante parole, quanta fatica anche, e quanta amicizia, quanta bellezza.

Il 18 gennaio scorso inauguravamo il 2016 con la serata “Dialoghi di pace. Parole e muscica nella 49^ giornata Mondiale della Pace“, nella chiesa di Sant’Ambrogio, in collaborazione con altre associazioni e altri gruppi di Seregno. Circa un anno fa partecipavamo alla  lettura del messaggio del Papa “vinci l’indifferenza e conquista la pace”. Celebravamo insieme la pace e l’auguravamo al mondo. Questa stessa Pace, ancora oggi, è la cara mamma a cui tutti aspiriamo. Nel 2016, la Pace è stata tristemente minata, ricacciata, calpestata in molti, in troppi, Paesi del mondo. L’augurio è che, in questo neonato 2017, tutti possiamo collaborare alla costruzione della Pace, preziosissima e necessaria.

Ci saranno nel 2017 che inizia, occasioni per parlare di diversità, di conoscenza, di accoglienza e integrazione, proprio come facemmo lo scorso febbraio, attraverso la visione del film TIMBUKTU, in collaborazione con gli amici del Caffè Geopolitico e come abbiamo fatto in vari incontri negli oratori e nelle scuole: mostrare la diversità e raccontarla sono i primi passi per conoscerla, capirla, apprezzarla. Amarla.

In Giugno, alcuni esponenti della nostra Associazione hanno vissuto la bellissima e forte esperienza della visita a Roma nell’anno giubilare della Misericordia. L’udienza con Padre Federico Lombardi è stata un momento intenso, che è già entrato a far parte della storia dell’Associazione Carla Crippa!

La nostra Associazione è un gruppo coeso, ma molto variegato, composto da persone diverse, che hanno esperienze e storie di vita proprie e specifiche. Il 2016 è stato un anno importante per due ragazzi che oggi sono attivi partecipanti dell’Associazione: Francesca e Mattia, che lo scorso luglio suggellavano la loro promessa d’amore per la vita e partivano per un viaggio di nozze speciale, nella nostra Bolivia, sui luoghi dei nostri progetti.

La loro partenza e le loro parole cariche di entusiasmo al ritorno hanno ravvivato l’energia di tutti noi! I progetti che sosteniamo – l’Hogar de la Esperanza a Santa Cruz de la Sierra, la Casa Familia Sandro Terragni dei nostri Mirko e Veronica, la Pastoral penitenziaria del Pando – sono vivi e proseguono grazie a ciò che noi facciamo qui, grazie a ciò che tutti voi, soci, amici, padrini, sostenitori, fate per l’Associazione Carla Crippa.

La Cena per Amore, cena sociale e solidale, che si è tenuta anche quest’anno a Maggio e che si terrà anche nel nuovo 2017, insieme alla manifestazione della Torta Paesana di Novembre, sono i due appuntamenti più corposi dell’anno, per la nostra Associazione. Momenti forti di aggregazione e di solidarietà, di impegno e di fatica, di allegria e di festa. Grazie a tutti coloro che nel 2016 hanno partecipato e grazie a chi vorrà parteciparvi in questo 2017 che inizia! Sono questi i due eventi principali che permettono di raccogliere i fondi necessari al sostegno dei progetti in Bolivia: il ricavato di questi appuntamenti, come di tutti i mercatini che curiamo durante l’anno, lo ricordiamo, è devoluto completamente ai nostri progetti.

Vogliamo che le nostri azioni in Sud America siano chiare a chi ci aiuta e crede nell’Associazione Carla Crippa: ogni anno, cerchiamo nuovi canali per collegare tutti noi ai nostri volontari e ai nostri progetti boliviani. Quest’anno una bella novità è stata la mostra fotografica Lo Spazio Come… , curata da Mattia e Roberto, che raccoglie alcuni sguardi di noi volontari in terra boliviana. La mostra è stata inaugurata il 18 Settembre nell’ambito della festa delle associazioni all’oratorio di Ceredo, a Seregno. Questa mostra ci trasporta in Bolivia in un baleno! Il nostro proposito per il 2017 è quello di valorizzare queste fotografie e di mettere in circolo questa mostra che amiamo e che crediamo farà innamorare anche a voi!

La prossima occasione per visitare questa mostra itinerante sarà a Febbraio 2017, per la precisione il weekend dell’10, 11 e 12 Febbraio, dentro il Circolo Culturale San Giuseppe di via Cavour, Seregno.  Siete tutti invitati, segnatelo in agenda!

Iniziamo il 2017 carichi di entusiasmo e di idee nuove, che speriamo di poter condividere con voi!

Il nostro più sincero augurio di un felice anno nuovo!